Come chiedere ai propri genitori di pagare le spese del matrimonio

Please follow and like us:
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
Instagram

 

Più della metà delle coppie giovani chiedono aiuto ai propri genitori per farsi pagare almeno una parte delle spese legate al matrimonio. Ma non è sempre così facile e soprattutto non è sempre così scontato (se succede, sei una donna fortunata). Potrebbe essere necessario sedersi con i tuoi, spiegare loro le motivazioni della tua richiesta. Va da sé che parlare del budget potrebbe non essere la conversazione più divertente, ma se la gestisci in modo positivo ed educato, non sarà cosi stressante. Tranquilla, la maggior parte delle volte sono gli stessi genitori a proporsi di dare una mano per pagare le spese del matrimonio, quindi questa conversazione “delicata” potrebbe non essere indispensabile. Diversamente, ecco alcuni consigli per prepararsi all’incontro con i tuoi genitori.

1. Fai una lista completa dei fornitori scelti e dei costi 

Prima di chiedere aiuto per il pagamento del tuo matrimonio, informati bene su quanto costa organizzare un matrimonio nella tua zona. Considera che il costo medio è di circa 15.000/20.0000 ma ovviamente dipende da moltissimi fattori come:

Considera, quindi, che non c’è una cifra standard per organizzare un matrimonio; tutto dipende da quello che ti piace e soprattutto da quanto sei disposta a pagare. Prima di parlare con i tuoi genitori, è fondamentale che tu abbia un’idea (almeno a grandi linee) di quanto potrebbe costare ogni fornitore o servizio che vorresti includere nel tuo matrimonio. Se sarai in grado di fornire ai tuoi genitori una cifra più vicina possibile alla realtà, loro saranno in grado di decidere in quale misura potranno aiutarti per pagare le spese del matrimonio. 

[/signinlocker]

 

2. Parla col tuo fidanzato di come immagini il vostro matrimonio

Parla col tuo futuro marito di come immagini il grande giorno così da farvi un’idea generale del tipo di matrimonio che vorreste organizzare. Vuoi una grande festa con tutta la tua famiglia e gli amici? Covid permettendo, ovviamente… O forse qualcosa di più intimo rappresenta di più il vostro stile? Preferisci un matrimonio nella tua città natale o in un Paese esotico? Una volta definiti questo genere di dettagli sarà il caso di comunicarlo anche ai vostri genitori.

3. Prepara i tuoi genitori per la conversazione e scegli il momento e il luogo giusti

Non sorprendere i tuoi genitori chiedendo loro improvvisamente i soldi del matrimonio a tavola. Chiamali qualche giorno prima raccontando del più e del meno e poi concordate una data e un luogo in cui incontrarvi per fare due chiacchiere.
Ecco un esempio di cosa potresti dire al telefono:

“Ciao mamma, Marco e io abbiamo cominciato a parlare dell’organizzazione del matrimonio e vorremmo condividere con voi alcuni aspetti. Possiamo vederci venerdì sera, a cena da voi? “

Assicurati di avere un momento in cui tu ei tuoi genitori sarete in un ambiente tranquillo, rilassato, senza distrazioni.

Come chiedere ai propri genitori di pagare le spese del matrimonio

4. Inizia la discussione e sii gentile

All’ora stabilita (magari con un bicchiere di vino in mano), siediti e inizia raccontando loro di come immaginate il vostro matrimonio, mostrando alcune foto dei servizi che vi piacerebbe avere (menu, abiti, fiori, location) associando un costo per ogni fornitore. Nel 90% dei casi non servirà chiedere loro di darvi una mano a pagare le spese del matrimonio perché di default lo diranno loro.

Dovresti anche essere preparato al fatto che i tuoi genitori dicano che non sono in grado di contribuire finanziariamente al tuo matrimonio. Se questo dovesse accadere, reagisci con gentilezza e non con rabbia. Dì semplicemente “Va bene, grazie per avercelo detto” e vai avanti.

5. Definisci in che modo i tuoi genitori saranno coinvolti nell’organizzazione del matrimonio

Se i tuoi genitori si sono offerti di pagare in toto le spese del matrimonio, fai molta attenzione perché potrebbe rivelarsi un’arma a doppio taglio. Perchè? Facile!  E’ vero che da una parte vi sgraverebbero da tutti i costi del matrimonio ma dall’altra parte avranno un forte potere decisionale sulla scelta dei servizi. Considera che il 60%  dei genitori ritiene che sia un loro diritto esprimere le proprie opinioni se contribuiscono a pagare. Se non sei d’accordo, potresti prendere in considerazione l’idea di pagare il conto da sola o almeno di limitare il contributo finanziario dei tuoi genitori.
Ricorda che sono situazioni molto delicate quindi cerca di mantenere le cose il più agevoli possibile nei mesi precedenti al tuo matrimonio. E non dimenticare di fare un regalo ai tuoi genitori nel giorno più bello della vostra vita.

E tu hai chiesto ai tuoi genitori di aiutarti nel pagamento delle spese per il matrimonio? Raccontacelo nei commenti 🙂

 

Like_facebook_wedding

Se vuoi restare aggiornata sulle ultime novità del #matrimoniofaidate, iscriviti alla newsletter. Tranquilla, non facciamo Spam 🙂


Please follow and like us:
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
Instagram
Redazione
Author: Redazione

Siamo l'unico Magazine che ti aiuta ad organizzare un #matrimoniofaidate

Redazione

Siamo l'unico Magazine che ti aiuta ad organizzare un #matrimoniofaidate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *